«Non ho mai potuto fare il dirigente sportivo perché nel nostro Paese la competenza nello sport è un elemento di destabilizzazione». Pietro Paolo Mennea.

sabato 16 maggio 2015

Fuori giri; quando le caprette ti fanno ciao.

Vediamola con ottimismo, come la ricerca di un modo più naturale di praticare la specialità ciclistica, o altra disciplina ch’essa sia. Se avete fatto caso alle interviste pre-Giro rilasciate da alcuni protagonisti, spunta qua e la un robusto numero di atleti che si sono sciroppati settimane di ‘altura’ fino all’ultimo giorno utile prima di andare i Liguria per la partenza del Giro. Che roba è l’altura? L’arcinota pratica di allenarsi ad altezze s.l.m. (Sul Livello del Mare) abbastanza alte. Una metodologia molto sponsorizzata da tal dottor Ferrari, peccato che il personaggio in questione sia noto per altra roba. Molti infatti passano anche tre settimane a oltre 2000 metri, vivendo molti momenti di pura noia, anche se oggi, tra FB, Twitter, RAI Gulp e altre diavolerie del genere le serate sono spesso meno monotone e solitarie. Fatto sta che l’altura è diventata una noia necessaria, visto che spararsi EPO è più complicato. Non impossibile, ma più complicato. Ci sono poi quelle macchinine che rendono impossibili le notti a fidanzate e mogli, perché il loro ronzante motorino elettrico è in funzione quando l’atleta riposa (riposa?). Un aerosol particolare dedito a cambiare la consistenza dell’ossigeno un secondo prima che tu lo inspiri nei polmoni, e obbligando così il tuo organismo ad aumentare la produzione di globuli rossi. Sul territorio italiano è pratica vietata, all’estero purtroppo no. Oggi invece l’altura la fa da padrone. Siccome non siamo tutti uguali i risultati non danno lo stesso livello di cambiamento, e i costi sono più alti (se mandi 3 o 4 ragazzi due settimane a fare altura, dovranno pur mangiare e dormire per tutti quei giorni). Esiste una complicazione che riguarda gli atleti; un sensibile incremento sul rischio di beccarsi una stramaledetta bronchite, e quindi di mandarti in malora tutto il lavoro fatto, ma piuttosto che usare i vecchi metodi EPOcali meglio così, vi pare?

Nessun commento: