«Non ho mai potuto fare il dirigente sportivo perché nel nostro Paese la competenza nello sport è un elemento di destabilizzazione». Pietro Paolo Mennea.

lunedì 5 settembre 2011

WIGGINS; PROFUMO DI "ROJA"



Bradley Wiggins ha l’occasione grossa a portata di mano. Riuscirà a non farsela scappare?

LE TREMENDE RAMPE DELL’ALTO DE L’ANGLIRU FORSE HANNO DECISO LA ROSA DEI PRETENDENTI PER LA “ROSSA” DI MADRID.
WIGGINS PRIMO FAVORITO, OPPURE….

Anche se il mondo dello sport tutto guarda comprensibilmente ai Mondiali di bocce a Feltre, iniziati ieri con una mostruosa cerimonia d’apertura, si corre anche la terza corsa al mondo per importanza.
Vincenzo Nibali ha trovato un’altra giornata pesante. Forse quella che gli costa le ultime possibilità del bis spagnolo al Giro di Spagna. Ora il distacco dal primo posto della generale, dista 3 minuti e mezzo.
Le devastanti pendenze del l’Angliru hanno portato Gloria a Cobo Acebo (vincitore di tappa), che veste la “roja” del leader di classifica.
Anche Wiggins ha tribolato ma è riuscito comunque a rimanere in vista del vertice della classifica, visto che il suo distacco è inferiore ai 50”.
Le prossime frazioni sono impegnative ma, almeno sulla carta, non sembrano così dure da poter creare giornate da distacchi pesanti. Nibali ha una sola possibilità; attaccare per tentare di sfiancare Cobo Acebo, o perlomeno cercare di agguantare almeno il podio. Ora il siciliano è 8° nella generale.

Nessun commento: